Il Territorio

il luogo ideale per una vacanza all’insegna del relax e del benessere

Un Territorio da Scoprire

L’Hotel “La Sfinge” di San Benedetto del Tronto, è uno dei più moderni alberghi del litorale marchigiano.La Provincia di Ascoli Piceno è un fazzoletto di terra delle Marche che si estende per cinquanta chilometri da est ad ovest e per soli quindici chilometri da nord a sud.

La sua ridotta dimensione, unitamente alla grande varietà di ambienti che il turista può trovare, la rendono una delle mete più appetibili per quanti in una sola vacanza vogliono racchiudere un soggiorno balneare di alta qualità, gite culturali, grandi eventi d'intrattenimento, escursioni in ambienti incontaminati, antiche sapienze artigianali e una tradizione culinaria di tutto rispetto; il tutto nel cuore dell'Adriatico, a soli 150 Km da Roma.

L'Hotel "La Sfinge" è dunque un albergo nel cuore delle Marche che offre diverse possibilità di scelta tra mare e montagna per scoprire e apprezzare il territorio. E il nostro hotel vi permette inoltre di prenotare bellissime escursioni nell'entroterra e visitare paesi medioevali quali Acquaviva Picena, Monteprandone, Ascoli Piceno.

Riviera delle Palme

La Riviera delle Palme è il luogo ideale per una vacanza all’insegna del relax e del benessere, senza tralasciare le numerose opportunità di svago e divertimento. Partendo da Porto d’Ascoli, la Riviera si presenta ben curata, coi suoi stabilimenti eleganti e alla moda, che si animano con serate sempre diverse e coi più vari intrattenimenti.

Arrivando nel centro storico di San Benedetto ci si può dedicare allo shopping, grazie ai numerosi mercatini di vario genere, o a godersi il panorama che si apre dalla Rocca del “paese alto”, l’originario nucleo abitativo della città. Più a nord, si può visitare Grottammare, borgo medievale che si estende dalle colline fino al mare, immerso in una lussureggiante vegetazione, fatta di palme e di aranci, testimoni del suo clima favorevole.

La parte meridionale della costa marchigiana offre, insomma, molti spunti per passeggiate all’insegna della cultura, dello shopping e dell’esplorazione di quei borghi medievali, ora estesi fino al mare, da un lato ancorati al passato, e che gettano, dall’altro, un occhio al futuro della Riviera, impegnandosi in eventi e attrazioni per i turisti, che la scelgono come luogo di vacanza e benessere sia per l’anima che per il corpo.

Ascoli Piceno

La Riviera delle Palmesi trova a pochi minuti dalla splendida città di Ascoli Piceno, una delle più suggestive del Centro Italia. Il centro storico di Ascoli è costruito quasi interamente in travertino ed è magnificamente rappresentato da una delle più belle piazze d’Italia, Piazza del Popolo, sede di alcuni degli edifici storici più importanti della città, quali il palazzo dei Capitani, il celebre Caffè Meletti e la Chiesa di San Francesco.

Tutte le stradine , i vicoli e gli edifici medievali contribuiscono a caratterizzare il centro storico ascolano, che ospita durante l’anno numerosi eventi: dal folklore della rievocazione storica della Quintana, che si svolge la prima domenica di agosto e richiama alla mente gli antichi giochi cavallereschi medievali, alla cucina marchigiana, che ha la massima espressione nella tipica e prelibata “oliva all’ascolana”, celebrata da diverse manifestazioni gastronomiche, che si svolgono proprio nelle vie del centro storico.Ascoli Piceno merita una visita sia per la storia che racchiude sia per i suggestivi panorami che regala.

Ripatransone

Il borgo di Ripatransone è situato su un alto colle a breve distanza dal mare Adriatico ed è fra i centri più antichi della provincia picena. Geologicamente ha la particolarità di essere attraversata sottoterra da un intricato sistema di spelonche, chiamate Grotte di Santità, una serie di cunicoli artificiali realizzati probabilmente nell'epoca preistorica e poi chiusi nel 1967. Questa struttura ha minato il suolo urbano di Ripatransone, che spesso è stato interessato da crolli.

La particolarità di questo paese delle Marche è la grande quantità di resti delle antiche fortificazioni medioevali e dalla presenza di diversi palazzi signorili di varie epoche. Inoltre, uno dei suoi vicoli si contende il primato di via più stretta d'Italia con la Ruetta di Civitella del Tronto. Ripatransone è definita "belvedere del Piceno" per il fantastico panorama che offre ai suoi visitatori.

Monteprandone

Animato da vari eventi, concerti ed iniziative culturali durante tutto l'anno, Monteprandone è uno dei borghi medievali dell'entroterra piceno. La sua storia è interamente racchiusa nel complesso francescano della Chiesa di Santa Maria delle Grazie, posto a metà tra il centro di Monteprandone e Centobuchi, deposito di una preziosa collezione di libri. Il convento, costruito per volere di San Giacomo della Marca nel 1449, ospita il Museo dei Codici, una ricca libreria istituita per i confratelli e i cittadini interessati a studiare.

Una buona parte della collezione è stata trafugata dopo la morte del santo, ma fortunatamente alcuni testi sono rimasti a Monteprandone, perchè furono nascosti nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie e rappresentano oggi la preziosa raccolta del Museo. In totale sono 60 i manoscritti custoditi nel paesino marchigiano, tra i quali si trovano sermoni, laudi, compendi, epistole ed opere di grandi autori come Cicerone, Seneca e Sant'Agostino. A pochi passi dalla costa, Monteprandone racchiude un piccolo tesoro storico, circondato da uno splendido panorama aperto sulle colline e sul mare.

Acquaviva Picena

Acquaviva Picena è un borgo che si affaccia sulla valle del Tronto. Nato in era preistorica, conquista le sembianze di un insediamento urbano solo nel periodo delle invasioni barbariche e nel Medioevo vengono realizzati i principali edifici, che ancora caratterizzano questo borgo. La maggiore attrattiva turistica del paese è infatti rappresentata dalla possente Fortezza degli Acquaviva, una rocca medievale fra le meglio conservate nel territorio marchigiano, che attualmente ospita al suo interno una mostra di armi antiche.

Altro simbolo del borgo è la Chiesa di San Rocco, una costruzione in stile romanico posta proprio all'interno della cerchia muraria di Acquaviva, che è anche la struttura religiosa più antica dell'intero paese. Acquaviva Picena è un piccolo centro ma molto attivo nell'organizzare manifestazioni, la più nota delle quali è Sponsalia, una rievocazione storica che ha luogo solitamente in piena estate, tra la fine di luglio e gli inizi di agosto. Durante queste giornate di festa l'intero borgo si tuffa nel suo passato medievale per far rivivere il banchetto nuziale di Forasteria, figlia di Rinaldo degli Acquaviva, e Rainaldo dei Brunforte, vicario di Federico II. Tra giochi, spettacoli, balletti la maestosa Fortezza è il principale teatro di questa suggestiva rievocazione.

Offida

Tra i borghi più belli d'Italia è annoverato anche il paesino marchigiano di Offida. Il valore artistico e culturale del suo centro storico è pari solo alla bellezza del paesaggio circostante, che può essere ammirato soprattutto dalla chiesa di Santa Maria della Rocca, il monumento simbolo del paese. Questa possente costruzione religiosa, realizzata completamente in laterizio in stile romanico-gotico, è tra le più apprezzate della regione, ed è circondata sui tre lati da altrettanti dirupi, dominando quindi con la sua imponenza il panorama sottostante.

Il resto del centro storico conta la presenza di diversi edifici storici di grande valore artistico, come il Palazzo Comunale, situato nella piazza principale, che ancora oggi è il fulcro amministrativo di Offida e, inoltre, ospita al suo interno il Teatro Serpente Aureo. Vale la pena allontanarsi dalla costa per passeggiare tra le storiche vie di questo borgo, che rivive le sue origini in particolare durante il carnevale, con una serie di manifestazioni che, probabilmente, si ispirano alle antiche tradizioni dei saturnali romani.

RICHIEDI UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO SENZA IMPEGNO

"Ogni volta è un piacere" - Sono quattro anni ormai che trascorriamo le nostre vacanze in questo hotel.. ci siamo trovati benissimo sempre! Ospitalità, pulizia, cortesia e buon cibo sono alla base, in più la vicinanza al mare...

Grazia I

Maddaloni, Italia

"Semplicemente Impeccabile" - Sono stato all'Hotel La Sfinge una settimana a Luglio. Giudizio? Semplicemente impeccabile. Ottimo rapporto qualità-prezzo (il migliore della zona credo, dato il basso costo). Personale gentile...

PierMatteoFarina

Da Provincia di Frosinone, Italia

"Stupendo come sempre!!!" - Abbiamo soggiornato in questo hotel per il secondo anno consecutivo e siamo ancora più convinti di quanto sia ottimo!! Camere ristrutturate e belle, Stefano il proprietario sempre disponibile e...

Fedy_pg

Italia